Da Brescia alla città delle tre T", turòon, Turàs, tetàs (torrone, Torrazzo, tettone) o semplicemente Cremona

Da Brescia alla città delle tre T”, turòon, Turàs, tetàs (torrone, Torrazzo, tettone) o semplicemente Cremona

Questa è l’ultima città del trittico effettuato a fine stagione. Anche oggi un percorso completamente pianeggiante da Brescia sino al centro di Cremona, nella Piazza del Duomo con la sua splendida Cattedrale ed il Torrazzo. Andata e ritorno dalla stessa strada, temperatura in mattinata leggermente frizzante ed un po di nebbia alle porte di Cremona Leggi di piùDa Brescia alla città delle tre T”, turòon, Turàs, tetàs (torrone, Torrazzo, tettone) o semplicemente Cremona[…]

Da Brescia a Bergamo Alta

Da Brescia a Bergamo Alta

Partiti da Castenedolo ci siamo diretti verso Bergamo !! Abbiamo attraversato la Franciacorta portandoci sino a Rovato dove già le indicazioni stradali ci indirizzavano verso la “città dei Mille” . Impossibile sbagliare strada ……avanti diritto sino a scorgere la città alta. Giusto un caffè in piazza ed il ritorno effettuato sulla variante più diretta che ci Leggi di piùDa Brescia a Bergamo Alta[…]

Colle delle Finestre e Sestriere

POLVERE, FATICA E SUDORE !!…. questo è il Colle delle Finestre, (2.176 m.s.l.m.) è un passo che collega la bassa Valle di Susa alla Val Chisone in Piemonte. Una salita diventata nota in quanto percorsa sempre dal versante di Susa per 3 volte dal Giro d’Italia;  nel 2005 (1° sul colle l’italiano Danilo Di Luca), la seconda nel 2011 (1° sul colle Leggi di piùColle delle Finestre e Sestriere[…]

20160808

Da Tirano (SO) al Passo Bernina

Il Bernina ! Una bella salita impegnativa e …… infinita. Partiamo da Tirano lasciando le auto in prossimità del centro del paese. Subito dopo il Santuario Madonna di Tirano seguiamo le indicazioni Svizzera dove dopo circa 1,5Km troveremo il confine di stato (i ciclisti non vengono fermati ma ricordatevi comunque di portarvi la carta d’identità). La prima cosa Leggi di piùDa Tirano (SO) al Passo Bernina[…]

20160806_113906

Il Passo Fobia da Treviso Bresciano

Come già visto nell’articolo del 17 Luglio 2016, questo giro lo si può affrontare anche passando da Brescia attraverso il Colle di San Eusebio per poi scendere a Barghe in Valsabbia. Tale variante aumenta il chilometraggio ed in particolare il dislivello visto che (come abbiamo fatto noi) si possono inserire la salita al Colle S. Eusebio, la piccola Leggi di piùIl Passo Fobia da Treviso Bresciano[…]

Regalo di compleanno 2016 di Thomas

Regalo di compleanno 2016 di Thomas

Anche quest’anno Thomas ha scelto il suo regalo di compleanno da festeggiare con gli amici !!! Da Brescia a Plan di Montecampione transitando per Acquebone Da Brescia, attraverso la Franciacorta in direzione Iseo, si percorre la sponda bresciana del lago d’Iseo sino ad Artogne dopo circa 55Km da Brescia. Abbandonando quindi la SS510 girando in Leggi di piùRegalo di compleanno 2016 di Thomas[…]

Il Garda da Tremosine e Tignale

Il Garda da Tremosine e Tignale

Giornata soleggiata e con temperature ottimali per questa escursione. Con il nuovo completo della X Tech la squadra si è portata ai piedi della salita, da subito la tensione nel gruppo è salita anche a causa della perdita della borraccia di Thomas. Il gruppo si è quindi da subito allungato per ricongiungersi nella frazione Pieve Leggi di piùIl Garda da Tremosine e Tignale[…]

Coste e Provaglio Valsabbia con caduta in discesa dal Teglie

Coste e Provaglio Valsabbia con caduta in discesa dal Teglie

Inizio del giro con la presenza di tutti quanti (Beppe, Fabio, Thomas, Nicola, Rudy, Emiliano) con salita al Colle di Sant’Eusebio. Ottima l’andatura con discussione anche con la pattuglia dei Carabinieri che non controllano le auto e le motociclette che sfrecciano a velocità folli ma hanno la sfacciataggine di inveire ai ciclisti perché “sorpassano” altri ciclisti più Leggi di piùCoste e Provaglio Valsabbia con caduta in discesa dal Teglie[…]

La Maddalena...fatta con calma

La Maddalena…fatta con calma

  1 Settembre 2015 Dati rilevati Temperatura media 27 °C Temperatura minima 16 °C Temperatura massima 32 °C Punto di rugiada 13 °C Umidità media 44 % Umidità minima 17 % Umidità massima 89 % Visibilità media 13 km Velocità del vento media 9 km/h Velocità massima del vento 13 km/h Raffica – Pressione media Leggi di piùLa Maddalena…fatta con calma[…]

Dal Passo Baremone al Giogo del Maniva

Dal Passo Baremone al Giogo del Maniva

Il percorso di oggi è particolarmente impegnativo sia per il chilometraggio che per il dislivello e per le percentuali delle pendenze. Consiglio quindi sempre un buon allenamento di fondo ed in particolare integrazione di liquidi e cibo durante il tragitto. Si parte infatti dai 390 m.s.l.m. di Anfo per arrivare ai 1646 m.s.l.m. del Passo del Leggi di piùDal Passo Baremone al Giogo del Maniva[…]

Santa Maria del Giovo – Nistisino – Polaveno da Sulzano

Santa Maria del Giovo – Nistisino – Polaveno da Sulzano

La salita di Polaveno detta anche Passo dei tre Termini nella zona del Lago d’Iseo è la più nota e gettonata dai ciclisti in quanto non particolarmente impegnativa con pendenze dolci e piuttosto facili, ideali per cicloamatori di ogni livello ….ma tutto dipende da quale versante la si vuole affrontare. Come già visto negli articoli “POLAVENO E COLLE DI Leggi di piùSanta Maria del Giovo – Nistisino – Polaveno da Sulzano[…]

Da Irma verso il Lago di Bongi con rientro dalle Coste

Da Irma verso il Lago di Bongi con rientro dalle Coste

Il percorso di oggi è stato scelto per evitare la calura che da qualche settimana è stabile sull’Italia. Un percorso che parzialmente abbiamo già fatto come dall’articolo a questo link  ma con un paio di variabili che ne hanno inasprito la pendenza ed allungato il chilometraggio. Qui sotto i dati di percorso: Con partenza da Castenedolo Leggi di piùDa Irma verso il Lago di Bongi con rientro dalle Coste[…]

Paitone

Allenamento da ripetute

A Paitone si sale verso Marguzzo, una salita cieca da 3,2 km con pendenza Media del 7,78 % ed un dislivello di 249 metri Si inizia con 500 metri con oltre il 10% seguiti poi da un chilometro pedalabile,  ulteriore chilometro attorno al 8%. Un bivio che divide la strada tra Sarzena e Marguzzo pone un limite al proseguire; volendo Leggi di piùAllenamento da ripetute[…]

Da Malonno all'Aprica per poi fare il Mortirolo da Mazzo

Da Malonno all’Aprica per poi fare il Mortirolo da Mazzo

Questa “tappa” particolarmente impegnativa a causa del Mortirolo è da fare solo se si ha un buon allenamento e dei cambi sulla bici adeguati (noi quest’anno ci siamo equipaggiati con Compact anteriore e 28 posteriore). Qui sotto i dati rilevati: 96,0km Distanza 5:00:46 Tempo in movimento 3.605m Dislivello Media Massimo Velocità 17,9km/h 67,0km/h Tempo trascorso 5:37:41 Partiamo da Leggi di piùDa Malonno all’Aprica per poi fare il Mortirolo da Mazzo[…]

Passo Fobia o del cavallino da Vestone con Colle S.Eusebio

Passo Fobia o del cavallino da Vestone con Colle S.Eusebio

Quest’anno abbiamo allungato il giro evitando quindi la trafficata Valle Sabbia. Rispetto a Luglio 2014 (a questo link trovate il giro), passando da Brescia verso il Colle S.Eusebio ( Coste) risalendo poi verso Agnosine scendendo verso Odolo e nuovamente risalendo a Preseglie per poi arrivare a Barghe e subito dopo Vestone dove abbiamo imboccato la salita. Un giro Leggi di piùPasso Fobia o del cavallino da Vestone con Colle S.Eusebio[…]

Maniva dalla Valtrompia con ritorno dalla Valsabbia

Maniva dalla Valtrompia con ritorno dalla Valsabbia

Percorso già pubblicato nell’articolo al link  Monte Maniva con la variante della discesa verso Bagolino e quindi della Valsabbia. Il percorso, partendo da Castenedolo, è di 145Km, sempre in lieve salita (800mt è il dislivello sino a Collio V.T.) subito dopo essere usciti da Brescia ma con gli 11Km e 800 metri di dislivello del Maniva; pendenza Leggi di piùManiva dalla Valtrompia con ritorno dalla Valsabbia[…]

Da Brescia a Prada di Monte Baldo

Andata e ritorno da Prada di Monte Baldo (VR)

Come di consueto anche quest’anno è stata effettuata la “corsa” verso Prada di Monte Baldo organizzata dagli amici del Gruppo Brescia Trasporti. Partenza alle ore 7:30 da Rezzato, il percorso d’andata come già visto nell’articolo del 2014 a questo link è ormai conosciuto e non ci sono stati errori. La variante, dopo aver mangiato e bevuto al Hotel Leggi di piùAndata e ritorno da Prada di Monte Baldo (VR)[…]

20150601_121013

Colle di San Fermo da Grone

I Colli di San Fermo effettuati questa volta sul retro rispetto all’abituale percorso visto a questo link Un percorso lungo partendo da Castenedolo visto che stiamo parlando di 154,5 Km e quasi 2.600 metri di dislivello complessivo (positivo e negativo). Partendo quindi da Castenedolo ci si porta a Brescia e da qui attraverso la Franciacorta verso il Leggi di piùColle di San Fermo da Grone[…]

Giro del lago di Iseo con salita a Solto

Giro del lago di Iseo con salita a Solto

143,1km Distanza 4:45:55 Tempo in movimento 1.923m Dislivello Media Massimo Velocità 30,0km/h 62,6km/h Tempo trascorso 5:30:17 Da Castenedolo ci dirigiamo verso Brescia per poi orientarci verso la Franciacorta ed il Lago d’Iseo. Circa 40Km  attraversando Gussago, Rodengo Saiano e Provaglio d’Iseo attraverso le colline. Dalla Strada Provinciale XI prendiamo a sinistra verso Clusane, caratteristico borgo di pescatori, rinomato per Leggi di piùGiro del lago di Iseo con salita a Solto[…]

Borghetto di Valeggio sul Mincio

Borghetto di Valeggio sul Mincio

Da Castenedolo verso Desenzano del Garda, percorrendo la strada che fiancheggia il lago sino a Peschiera del Garda dove ci siamo diretti verso Valeggio sul Mincio e da qui scesi nella frazione Borghetto per poi rientrare attraverso le colline moreniche verso casa. Un percorso di 104Km in 3h 30min, un dislivello di 572 metri, temperatura Leggi di piùBorghetto di Valeggio sul Mincio[…]

La Lacustre, il cicloraduno d’Epoca del Lago d’Iseo!

La Lacustre, il cicloraduno d’Epoca del Lago d’Iseo!

La mia prima volta in sella ad una bicicletta d’epoca, la mia Chiorda Gimondi del 1973 Una pedalata d’altri tempi lungo le sponde bresciane e bergamasche del Lago d’Iseo. Il ritrovo intende assumere un’impronta d’epoca quindi con la tipologia di bici e di abbigliamento che rievoca il fascino del ciclismo del passato… La 2° edizione della Leggi di piùLa Lacustre, il cicloraduno d’Epoca del Lago d’Iseo![…]

Polaveno dalla Valtrompia sino a S.Maria del Giogo (Nistisino)

Un  itinerario quasi nuovo, Polaveno fatto dalla parte opposta rispetto al tragitto tradizionale ed una variante abbastanza impegnativa. Circa 90Km con un dislivello complessivo di 1300 mt. (900 in salita), si parte come al solito da Castenedolo in direzione Brescia per salire poi in Val Trompia. All’altezza di Ponte Zanano subito dopo l’attraversamento del fiume Mella Leggi di piùPolaveno dalla Valtrompia sino a S.Maria del Giogo (Nistisino)[…]

Tour del Lago d’Iseo

Tour del Lago d’Iseo

Da Castenedolo ci dirigiamo verso Brescia indirizzandoci verso la Franciacorta ed il Lago d’Iseo. Circa 40Km non totalmente pianeggianti attraversando Gussago, Rodengo Saiano e Provaglio d’Iseo dove in prossimità di Iseo inizia il nostro “tour”. Dalla Strada Provinciale XI prendiamo a sinistra verso Clusane, caratteristico borgo di pescatori, rinomato per il piatto tipico: “La tinca al Leggi di piùTour del Lago d’Iseo[…]

Le 3 provincie…..Padenghe, Peschiera, Valeggio, Borghetto, Cavriana, Salò….

Questa mattina visto che finalmente le condizioni meteorologiche erano buone abbiamo pensato di effettuare il giro delle 3 provincie apportando delle modifiche al classico percorso già visto a questo link. Totale 130Km e poco meno di 900 metri di dislivello, in 3 solamente oggi causa vacanze estive. Partendo da Castenedolo siamo andati a Padenghe per poi scendere verso Leggi di piùLe 3 provincie…..Padenghe, Peschiera, Valeggio, Borghetto, Cavriana, Salò….[…]

Tremosine e Tignale … il Garda visto dall’alto

Percorso da 130Km : Castenedolo – Tremosine – Tignale – Castenedolo. Come si può notare dalla fotografia oggi il gruppo è al completo ! meteore e new-entry comprese. A questo link si trovano le specifiche del percorso già fatto. Il giro effettuato oggi è con variante all’interno della Fraz. di Pieve-Pregasio-Cadignano di Tremosine, più impegnativa Leggi di piùTremosine e Tignale … il Garda visto dall’alto[…]

Il “trittico”

Il “trittico”……

Il trittico : dal greco τρίπτυχον tri- “tre” + ptychē “piega” un’unica opera pittorica o scultorea divisa in tre parti. Ecco come in un unico giro si possono concentrare tre salite particolarmente dure per le pendenze che le contraddistinguono. Un percorso da 100Km, di cui 15Km di salita con un dislivello “positivo” di circa 1.200 metri delle sole 3 salite. Complessivamente il Leggi di piùIl “trittico”……[…]

Passo Fobbia da Vestone attraverso Treviso Bresciano

Passo Fobbia da Vestone attraverso Treviso Bresciano

Questo percorso ha come destinazione il Passo Cavallino della Fobbia (già affrontato ad Aprile da Vobarno come descritto nell’articolo a questo link), oggi effettueremo però da salita dal versante ad ovest. Un percorso di 98Km con la salita al Passo di circa 15Km, un dislivello di 800 mt e pendenza media del 5,5% con dei tratti che raggiungono anche Leggi di piùPasso Fobbia da Vestone attraverso Treviso Bresciano[…]

Monte Maniva

Monte Maniva

Il passo del Maniva, detto anche Giogo del Maniva, è un valico alpino italiano della Lombardia, in provincia di Brescia, situato ad un’altitudine di 1.664 m s.l.m. nelle Prealpi Bresciane e Gardesane. Rappresenta il naturale confine tra la val Trompia e la valle del Caffaro. Il percorso di oggi, partendo da Castenedolo, è di 130Km, con la “vera salita” sul monte Maniva di circa 11Km con un dislivello di Leggi di piùMonte Maniva[…]

La Val Palot e il Passo di San Zeno

La Val Palot e il Passo di San Zeno

Il Passo di San Zeno collega la Valle Camonica alla Val Trompia, è una salita di circa 17Km, ma con pendenze non impegnative se non per brevi tratti; infatti la pendenza media è pari al 7,4% e la massima del 13%. Percorso lungo complessivamente 130Km ed un dislivello di 1.800 metri Partiamo da Castenedolo in Leggi di piùLa Val Palot e il Passo di San Zeno[…]

Il “Piccolo Stelvio” – Passo Baremone

Il “Piccolo Stelvio” – Passo Baremone

Il Passo Baremone si trova nel comune di Anfo, conosciuto anche col nome di Passo del Marè, è posto a 1.450 m s.l.m. nel gruppo del Passo di Croce Domini tra la Val Sabbia e la Val Trompia (Brescia); mette in comunicazione il Lago d’Idro con la testata del bacino del Mella, attraverso il Passo del Maniva. La partenza da Castenedolo, un percorso da 136Km e circa 3.400 metri di Leggi di piùIl “Piccolo Stelvio” – Passo Baremone[…]

7^ GRANFONDO DEL GUSTO 2014 – Pontenure (PC) / Sestri Levante (GE)

7^ GRANFONDO DEL GUSTO 2014 – Pontenure (PC) / Sestri Levante (GE)

Quest’anno pochi ma…..i soliti. Nonostante la settimana caldissima (34-35°) la nottata ha portato dei temporali e quindi la temperatura ora è ottimale. Partenza ore 8:00 da Pontenure (PC) direzione Sestri Levante (GE), solita fotografia di rito nel piazzale e si parte ! L’immancabile Daniele a fare da scorta al piccolo gruppo composto da Roby D., Leggi di più7^ GRANFONDO DEL GUSTO 2014 – Pontenure (PC) / Sestri Levante (GE)[…]

I "colli" di San Fermo

I “colli” di San Fermo

Un percorso particolarmente lungo visto che si parte sempre dal paesello di Castenedolo. Sono 130Km e quasi 2.200 metri di dislivello complessivo (positivo e negativo). La salita si sviluppa in 15Km, con un dislivello di circa 1000 metri da Villongo alla cima del Colle, la pendenza media è del 6%, la pendenza massima dell’11%. Il Leggi di piùI “colli” di San Fermo[…]

I "colli" di San Fermo

Polaveno e Colle di Sant’Eusebio

Questo percorso non è particolarmente difficile, lungo 115km circa con altitudine massima di 686 metri ed un dislivello di 1200 metri circa. Un paio di salite non molto impegnative. Da Castenedolo in direzione Brescia per poi attraverso la Franciacorta si arriva a Iseo. Da Iseo in Via Roma sulla destra si trova l’indicazione “Polaveno”. Da qui Leggi di piùPolaveno e Colle di Sant’Eusebio[…]

Marmentino e i laghi di Bongi

Marmentino e i laghi di Bongi

In questo itinerario saliremo dalla Val Trompia e scenderemo nella Val Sabbia, un bel percorso passando per paesi e frazioni dove il tempo pare si sia fermato. Il percorso non è particolarmente impegnativo, molto bello per il panorama e per i luoghi in mezzo alla natura. Percorreremo circa 110Km con un dislivello di circa 1.200 Leggi di piùMarmentino e i laghi di Bongi[…]

Il temibile Monte Tesio

Il temibile Monte Tesio

Questa salita è una bella palestra d’allenamento, 6Km con pendenza media 9%, la massima è quasi un 14%. La si imbocca poco prima del paese di Gavardo. Dalla SP116  a sinistra vi è una tabella turistica con l’indicazione “La via del marmo”, questa è Via Fornaci Vecchia, dopo circa 500 metri sulla destra si deve imboccare Via Leggi di piùIl temibile Monte Tesio[…]

San Michele salendo da Serniga

San Michele salendo da Serniga

Questo percorso è di circa 75Km, non molto impegnativi se non per la salita che da Salò sale verso Serniga che ha pendenze medie del 8% con un picco al 16%. Questo percorso è fattibile anche all’inverso salendo quindi da Toscolano Maderno, proprio alle spalle del “Vittoriale” di D’Annunzio, dove le pendenze sono meno impegnative. Leggi di piùSan Michele salendo da Serniga[…]

Dalla Val Trompia alla Val Sabbia passando per Lodrino e Madonna della Neve

Dalla Val Trompia alla Val Sabbia passando per Lodrino e Madonna della Neve

Siamo nelle Valli Bresciane tra la Val Trompia e La Val Sabbia. Il percorso è abbastanza impegnativo non tanto per il chilometraggio ma per l’altimetria a da alcuni tratti con pendenze importanti. Percorreremo quasi 100Km con un dislivello (positivo) di circa 1.100 metri. Partendo da Brescia si prende la SS345 in direzione Val Trompia, si Leggi di piùDalla Val Trompia alla Val Sabbia passando per Lodrino e Madonna della Neve[…]

Le 3 provincie (Brescia, Verona, Mantova)

Le 3 provincie (Brescia, Verona, Mantova)

Un percorso tra le provincie di Brescia, Verona e Mantova transitando per il lago di Garda, le colline Moreniche e il Mincio. Si parte da Brescia o provincia, dipende tutto da quanto vogliamo sia lungo il nostro percorso. Nella traccia qui sotto il GPS ha iniziato a prendere dopo circa 10Km dalla partenza, complessivamente stiamo Leggi di piùLe 3 provincie (Brescia, Verona, Mantova)[…]

Serle e S.Gallo

Serle e S.Gallo

Ci troviamo nella provincia di Brescia e precisamente nelle Prealpi Bresciane nel mezzo dell’Altopiano di Cariadeghe. Serle è un comune di circa 3.000 abitanti ed appartiene alla Comunità Montana della Valle Sabbia, San Gallo invece è una frazione di Botticino. Entrambe i paesi si trovano a circa 600 metri s.l.m. Il percorso è un anello che può essere eseguito Leggi di piùSerle e S.Gallo[…]

Passo del Cavallino Fobbia da Vobarno

Questa salita si trova agli inizi della Valsabbia, siamo in provincia di Brescia. La Val Degagna, valle laterale della Valsabbia collega quest’ultima con il bacino del Lago d’Idro. Il paese di Vobarno (246 m s.l.m.) da dove inizia la nostra salita dista circa 8 km da Salò; potete quindi lasciare la vostra auto sul lago e scaldare Leggi di piùPasso del Cavallino Fobbia da Vobarno[…]

Monte Maddalena

Il Monte Maddalena è un monte delle Prealpi Bresciane e Gardesane che si innalza a ridosso della città di Brescia e più precisamente nella sua parte nord-orientale. Proprio per la vicinanza con la città è detta la montagna dei bresciani. Alta 874 m s.l.m., in passato era chiamata Monte Denno (dal latino Mons Domini = monte del Signore). Vi è la possibilità di salire da 2 versanti: 1) Grado Leggi di piùMonte Maddalena[…]

Un caffè a Verona.....

Un caffè a Verona…..

Facilissimo…..sempre dritti ! …… un percorso lungo ma totalmente pianeggiante, bisogna stare solo attenti al traffico. Consiglio di farlo in primavera o vine estate per evitare il traffico dovuto ai turisti ed all’eccessivo caldo, sono indicativamente 140Km, uno strappetto in zona Castelnuovo, ma niente di particolare Da Castenedolo si procede in direzione Desenzano del Garda, Leggi di piùUn caffè a Verona…..[…]

Chiorda Gimondi

Restauro Chiorda Gimondi – “Le mie biciclette”

Ho effettuato un restauro conservativo di questa Chiorda Gimondi del 1973 per riuscire a partecipare a qualche ciclostorica. Qui sotto alcune notizie sul marchio Chiorda Nei primi anni del ‘900 ad Albino (BG) i tre figli del farmacista Carlo, Vito, ed Ettore Chiorda fondano la Cicli Chiorda. Nel 1906 il giovane corridore dilettante Ettore Noris Leggi di piùRestauro Chiorda Gimondi – “Le mie biciclette”[…]

Il Passo dello Stelvio da Bormio

Il video Si parte da Bormio (1225 m s.l.m.) verso il Passo dello Stelvio (2.758 m s.l.m.) Una salita impegnativa di 21,5 km  che si snoda in 34 tornanti ed un dislivello complessivo di circa 1580 metri, la pendenza media è del 7,5% e punte massime del 14%. Il primo tornante che incontreremo è all’uscita di Leggi di piùIl Passo dello Stelvio da Bormio[…]

3^ Granfondo del Gusto 2010 – Pontenure / Sestri Levante

Ormai è una classica ! Giugno 2010, parte la terza edizione della Granfondo del Gusto. Val di Nure con i suoi paeselli sino al Passo dello Zovallo tra le privincie di Piacenza e Parma. L’organizzazione è ormai impeccabile rispetto agli anni precedenti, i tempi, le soste, i luoghi d’incontro sono precedentemente pianificati. Roby S. usa sempre Leggi di più3^ Granfondo del Gusto 2010 – Pontenure / Sestri Levante[…]

Colnago CX-1

La mia Colnago CX-1 – “Le mie biciclette”

Nel 2010 abbandono la De Rosa per acquistare dall’amico Thomas la Colnago CX-1 (che terrò sino a Giugno 2015), equipaggiata completamente con Shimano Durace per la cifra di 1.500€ (ruote escluse). Acquisto un paio di Zipp 303 Firecrest con tubolare CX-1 è la seconda bici prodotta da Colnago nel progetto ColnagoRevolution 2009. La struttura presenta Leggi di piùLa mia Colnago CX-1 – “Le mie biciclette”[…]

1^ Granfondo del Gusto 2008 – Milano/Sestri Levante

Ci si trova tra colleghi e si decide di fare insieme una pedalata da Milano, esattamente da San Donato Milanese , a Sestri Levante. E’ il 23 Giugno 2008, parte la prima edizione della Granfondo del Gusto, pochi partecipanti ma la compagnia è ottima. Partenza alle ore 7:00, un’ottima fetta crostata ed un buon caffè Leggi di più1^ Granfondo del Gusto 2008 – Milano/Sestri Levante[…]

De Rosa modello Tango

La De Rosa modello Tango – “Le mie biciclette”

La mia prima e nuova bicicletta acquistata a settembre del 2005 e tenuta per quasi 6 anni, equipaggiata Campagnolo Chorus, ruote Zipp 404 con copertoncino Nel Gennaio 2005 su sito della De Rosa veniva riportato : Rivoluzionario nell’aspetto e nei contenuti tecnologici, il nuovo telaio De Rosa continua a raccogliere consensi. “Tango è già un successo!…. Leggi di piùLa De Rosa modello Tango – “Le mie biciclette”[…]

Cannondale Modello CAAD 2

Cannondale Modello CAAD 2 – “Le mie biciclette”

La mia primissima bicicletta da corsa era tutta in alluminio, l’ho acquistata usata nel 2000 ad Adro presso la squadra corse della Saeco, utilizzata per 5 anni, sino a 2005 quando ho acquistato la De Rosa Era la bicicletta d’allenamento del ciclista professionista Ludewig, qui sotto ho ritrovato qualche suo dato. Le misure di Ludewig Leggi di piùCannondale Modello CAAD 2 – “Le mie biciclette”[…]