29/04/2019 4° Tappa Fiorenzuola d’Arda – Berceto

Qui le fotografie fatte lungo il percorso

Oggi la pioggia è battente !!

Partiamo quindi da Fiorenzuola sotto la pioggia con una temperatura comunque buona. La tappa è molto impegnativa in quanto avremo da scalare la Cisa. Purtroppo il tempo non migliorerà se non nel primo pomeriggio, infatti dopo Fornovo la pioggia cessa ma le temperature sono precipitate ed i 5° / 7° sopra la Cisa con l’abbigliamento comunque bagnato per sudore e pioggia non aiutano.

L’ultimo tratto di pianura ci offre l’opportunità di ammirare due edifici religiosi di grande interesse: l’Abbazia Cistercense di Chiaravalle della Colomba, con il suggestivo Chiostro, e il Duomo di Fidenza, pregevole esempio di romanico lombardo dedicato a San Donnino.

Il percorso collinare ci regala i primi panorami e alcuni spunti di interesse paesaggistico, dopo Medesano, nell’ultima parte del percorso, si lambisce il Parco Fluviale del Taro. 

Subito dopo Fornovo, si percorre un lungo tratto di provinciale della Val Sporzana per portarsi ai piedi di Bardone e Terenzo, due piccoli borghi caratterizzati dalle bellissime Pievi. Da qui arriviamo alla SS 62 della Cisa che seguiamo fino a Cassio e Berceto, con il Duomo di S. Moderanno.

Al di fuori dei centri abitati non è possibile rifornirsi di acqua.

Di seguito riportiamo alcuni punti di interesse che abbiamo identificato lungo il percorso

ABBAZZIA DI CHIARAVALLE

Sorge isolata nella campagna , ai margini di una frazione rurale di poche case. Fu fondata nel 1135 per diretta iniziativa del fondatore dell’ordine cistercense, Bernardo di Chiaravalle. La basilica dalla bella facciata in laterizio è in stile romanico-gotico tipica delle architetture cistercensi con influenze borgogne. Il chiostro è un vero capolavoro gotico del XIV secolo con arcate sorrette da agili colonne binate, con preziose decorazioni scultoree nei capitelli.

FIDENZA

Visita : da vedere il Duomo

COSTAMEZZANA

Visita : da vedere il castello ( Ruderi)

FORNOVO AL TARO

Visita : da vedere duomo di Santa Maria Assunta

PIEVE DI BARDONE

Sorge in magnifica posizione circondata da una cinta muraria e dalle poche case della frazione

BERCETO

Visita : da vedere duomo di san Moderanno e tutto il paese

Il pernottamento è stato effettuato presso la “CASA DELLA GIOVENTU’ ” Don Giuseppe della Parrocchia di Berceto ( Mario che è il custode al 347.2451918 ).

Purtroppo sconsiglio vivamente questa struttura per la poca cura dello stabile e dei confort interni (letti e bagno, anche sulla sicurezza degli ambianti avrei da fare osservazioni). Se volete risparmiare qualche soldo per dormire fermatevi tranquillamente qui.

Distanza totale: 88990 m
Altitudine massima: 1011 m
Altitudine minima: 81 m
Totale salita: 1905 m
Totale discesa: -1170 m
Total time: 07:05:24
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.