“Correre o morire”

Ciò che è importante non è il risultato, bensì il cammino che si fa per arrivarci …..(scrive Kilian)
Uscito nel 2012 “Correre o morire” è il libro autobiografico di Kilian Jornet.

Classe 1987, Kilian è tra i più forti attori nello sport di montagna, dallo skyrunning all’ultratrail allo sci alpinismo.
Narra dei suoi allenamenti, delle gare e vittorie e dei record raggiunti.
Un ragazzo che a soli tre anni partecipa ad una gara di fondo di 12 km e scala a sette anni un quattromila metri, trasformandosi poi in un ultramaratoneta montano con imprese al limite dell’umano tra la natura più selvaggia; un esempio…..196Km con 9.600 metri di dislivello in 20 ore e 36 minuti !

Kilian racconta dei duri e continui allenamenti, disavventure e sensazioni provate ad ogni suo passo; tutto questo contornato da ambienti che non tutti conoscono o riescono a scoprire.
Un libro adatto per chi è solamente incuriosito di capire cosa c’è dietro, attorno e dentro un runner, per chi si vuole avvicinare a questo sport o semplicemente un libro che può diventare l’espressione figurata della vita.
Un libro motivazionale che, come riportato nella prefazione di Moro, «alla parola “correre” vorrei che fossimo in grado di sostituire la parola “sognare”, “combattere”, “agire”. È questo che abbiamo disimparato a fare nella nostra vita. Non abbiamo più sufficiente fame e ci viene sempre più difficile alzarci all’alba, affrontare le intemperie, accettare nuovi sacrifici, pagare il prezzo del voler emergere e voler essere realmente liberi e protagonisti del nostro quotidiano» .

Titolo: Correre o morire
Autore: Kilian Jornet
Traduzione dal catalano: Francesco Ferrucci
Editore: Collana “I Licheni 2.0″ n°1 – Vivalda Editori
Anno: 2012
Pagine: 216 pagine di cui 16 pagine fotografiche
Prezzo: circa 10€ E-Book/ prezzo di copertina 19,50€

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.