Da Malonno all’Aprica per poi fare il Mortirolo da Mazzo

Questa “tappa” particolarmente impegnativa a causa del Mortirolo è da fare solo se si ha un buon allenamento e dei cambi sulla bici adeguati (noi quest’anno ci siamo equipaggiati con Compact anteriore e 28 posteriore).
Qui sotto i dati rilevati:

  • 96,0km Distanza
  • 5:00:46 Tempo in movimento
  • 3.605Dislivello
Media Massimo
Velocità 17,9km/h 67,0km/h
Tempo trascorso 5:37:41

Partiamo da Malonno dopo aver preso un caffè ed iniziamo a scaldare la gamba sino ad Edolo dove saliremo al Passo dell’Aprica (1.172 m) lungo la SS39.
Dall’Aprica scendiamo verso la Valtellina dove dopo circa 7Km di discesa troveremo alla nostra sinistra l’indicazione per Stazzona, scesi nel paesello di stazzona poco prima del fiume Adda per evitare la Strada Statale per Tirano prendiamo a destra e fiancheggiamo il fiume passando in mezzo alle coltivazioni di mele.
Giungiamo sino a Tirano da qui dopo pochi metri aver svoltato a destra in direzione Bormio abbandoniamo la SS per imboccare la Strada Provinciale 26 seguendo le indicazioni per Lovero, Tovo di Sant’Agata ci saranno circa 2Km di salita ma subito dopo la discesa che ci porta dopo circa 9Km da Tirano finalmente a Mazzo
Le indicazioni “Passo del Mortirolo” detto anche passo della Foppa sono chiare e ben visibili, 12,4Km ci aspettano con pendenze impegnative.
La strada è unica ed è impossibile sbagliare, 33 tornanti segnalati che salendo vanno decrescendo, scritte sull’asfalto che battono i chilometri effettuati e le scritte per i grandi campioni del Giro d’Italia.
Metro dopo metro ci si ritrova in mezzo a boschi, pascoli e panoramiche vedute sulla Valtellina, l’ultimo chilometro è sempre il più duro ma arrivati sopra l’alpeggio con le mucche al pascolo chiude la dura salita.
Qualche foto ricordo, un passaggio all’Albergo Passo Mortirolo (qualche metro più in basso seguendo all’incrocio a destra) per ristorarci e poi si riparte.
Per completare l’anello, si deve tornare al bivio prima indicato e prendere a sinistra seguendo le indicazioni per Trivigno, percorrendo un tratto piuttosto pianeggiante ma molto panoramico. Da Trivigno si può scendere verso l’Aprica, passando per lo splendido scenario della torbiera di Pian di Gembro oppure come abbiamo fatto noi prendere per Corteno Golgi dove al termine della discesa si arriva verso Cortenedolo, questa discesa è molto ripida ( anche 25%) ma molto panoramica si evitano circa 5 o 6Km di Strada Statale .

A Cortenedolo si ritorna quindi sulla SS39 rientrando quindi a Malonno.

nome distanza partenza arrivo dislivello pendenza
Passo Aprica da Edolo, Lombardia 14.98 km 675 msm 1176 msm 501 m 3.3 %

 

nome distanza partenza arrivo dislivello pendenza difficoltà
Mortirolo da Mazzo 12.4 km 552 msm 1852 msm 1300 m 10.5 % 1425
Distanza totale: 103267 m
Altitudine massima: 1960 m
Altitudine minima: 395 m
Totale salita: 8417 m
Totale discesa: -8417 m
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.