La strada della Grande Guerra per il Passo Tremalzo

L’escursione di oggi inizia nel Comune di Tremosine, nella zona in cui il Comando della I Armata italiana organizzò nel novembre del 1915 il Sottosettore IV bis, da cui dipendevano anche gli alpini del settore di Vestone, della Val Chiese e dell’Ivrea, oltre all’artiglieria, guardie di finanza, e altre forze armate.
Percorreremo circa 19Km e 900 metri di dislivello, il tempo in movimento è pari a 4 ore.

Si è deciso di raggiungere in auto il Passo Nota attraverso la strada asfaltata che dalla frazione Vesio di Tremosine sale nella Valle di Bondo (nome dell’omonimo fiume)
Il fondo è lastricato con grosse pietre poco prima di raggiungere il piccolo rifugio degli Alpini di Pieve di Tremosine, caratterizzato dalla presenza di una fontana costruita dal Genio militare nel 1916. Si prosegue ancora diritti per circa 50mt superando i bivi per Passo Tremalzo (a sinistra) e per Piazzale Angelini (a destra) arrivando quindi al rifugio degli Alpini di Vesio di Tremosine del Passo Nota (m 1208) dove lasceremo le auto. Nel piazzale del rifugio spicca un cannone, che nulla ha a che fare con la Grande Guerra.

La mulattiera, che prenderemo al bivio visto in precedenza, è lunga 9 km sulla caratteristica strada sterrata costruita nel corso della Grande Guerra, la strada sale con decine di tornanti lungo le pendici dei Monti Nota, Tuflungo e Corno della Marogna.
Vi è una serie di gallerie che incontreremo lungo il percorso, la salita non è impegnativa  e si addolcisce superando il Passo del Gatüm (m 1637). Il panorama è suggestivo e sempre più ampio mentre si prende quota: Monte Carone, Passo Nota, i Monti Traversole, Corno Nero e Corna Vecchia, la Valle di Bondo, il Lago di Garda e il Monte Baldo.
Quando i tornanti si fanno più fitti si giunge al Corno della Marogna per poi raggiungere il culmine alla Bocca di Val Marza a 1863 m.s.l.m. dove attraversando l’ultima e più lunga delle gallerie attraverso un panorama che cambia nuovamente si raggiunge in discesa il Rifugio Garda e Passo Tremalzo a 1665 m.s.l.m..

Per il ritorno obbligatoriamente ripercorreremo lo stesso itinerario.

Distanza totale: 19770 m
Altitudine massima: 1850 m
Altitudine minima: 1202 m
Totale salita: 2599 m
Totale discesa: -2603 m
Total time: 05:06:54
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.