L’Eremo di S.Onofrio

L’ermo di S.Onofrio si trova a 972 m.s.l.m. nel comune di Villa Carcina (BS) in Val Trompia.

Il percorso di questa escursione è ad anello, lo si può quindi “iniziare” dove meglio si preferisce.
Noi abbiamo lasciato le auto a Concesio in Via Roncaglie (all’altezza del civico 88) per comodità di parcheggio e visto che a pochi metri vi è Via Cadizzone, proprio dopo la santella/tribulina alla nostra destra.
Si seguono le indicazione per l’agriturismo La Griglia dei Bontempi, oltrepassato lo stesso dopo il cancello in tronchi di legno si dovrà prendere a sinistra. Lo sterrato s’inoltra nel bosco di abeti e castagni e zigzagando con pendenze sempre importanti risale la Val Cadizzone.
Alla pozza verdeggiante tenete la destra proseguire su sterrato sino alla fine, alla casina bianca Bontempi; il sentiero fiancheggia la casa in pochi minuti ci porta ad una sella che congiunge vari sentieri, noi proseguiremo dritti verso il Monte Palosso (segnavia Bianco/Rosso e Bianco/Grigio).
Oggi purtroppo c’è nebbia e non è possibile vedere il bel panorama sul Monte Orfano, sulla città, sulla Stella, la dorsale dai Camandoli fino al Pizzo Cornacchia e Punta Almana.
Il sentiero ora prosegue in un falsopiano nel bosco aggirando la Val Condigolo sino alla Cascina dei Carpini, vi segnalo che poco prima della cascina vi è una rampa di circa 50 metri che si dovrà affrontare spingendo la bici.
Dietro la cascina, riprendendo il nostro sentiero, svolteremo bruscamente a destra seguendo le indicazioni per il S.Onofrio; proseguiremo sull’ampio sterrato che ci condurrà alla Cocca Bassa dove appostamenti e roccoli per la caccia ci ostacoleranno il cammino ma che possiamo tranquillamente oltrepassare.
Subito dopo le Cocche Basse incontreremo alcune case e sbucheremo sulla strada (Via Faidana) che da Lumezzane sale alle Poffe; tenendo la destra e salendo per un breve tratto arriveremo ad una colma dove attraverso una breve discesa ed un paio di tornanti (il primo destrorso ed il secondo sinistrorso)  troveremo sulla nostra destra una strada con ingresso a gomito con l’indicazione S.onofrio.
Ultima lieve asperità della giornta ci porta ad un pianoro e finalmente all’Eremo.

La discesa è single track molto scorrevole che proprio davanti all’Eremo scende nel bosco fino allo sterrato di Cascina Grassi quindi a destra fino alla Pozza dei Cinghiali scendendo a sinistra fino al carpino secolare e magnifico che con segnavia bianco/rosso che porta alle Roncaglie.

Un percorso di circa 15Km ed un dislivello complessivo di circa 1000 metri

Distanza totale: 15413 m
Altitudine massima: 0 m
Altitudine minima: 0 m
Totale salita: 0 m
Totale discesa: 0 m
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.