Serle e S.Gallo

Ci troviamo nella provincia di Brescia e precisamente nelle Prealpi Bresciane nel mezzo dell’Altopiano di Cariadeghe.
Serle è un comune di circa 3.000 abitanti ed appartiene alla Comunità Montana della Valle Sabbia, San Gallo invece è una frazione di Botticino. Entrambe i paesi si trovano a circa 600 metri s.l.m.

Il percorso è un anello che può essere eseguito da Botticino salendo verso San Gallo, Serle e in discesa a Nuvolento o viceversa.
Partendo da Botticino “Sera” la salita di circa 10 Km inizia già ai piedi del paese, seguendo via Panoramica all’altezza della Parrocchia se devono seguire le indicazioni per San Gallo/Serle.

La strada è ampia e sempre ben tenuta, non molto frequentata da auto tranne in alcuni orari a causa degli spostamenti degli abitanti verso le aziende poste in pianura.
Ottima salita da farsi d’estate visto che è molto ombreggiata rispetto invece alla salita di Nuvolento che è consigliata nelle giornate nuvolose, primaverili o di fine estate visto che è totalmente soleggiata.
Il panorama è suggestivo ed unico su questo lato della salita a causa delle innumerevoli cave di marmo bianco del famoso “Botticino”.

La pendenza della nostra salita è sino alla frazione di S.Gallo del 6-7% con alcune rampe più dure che vanno sul 10-13%.
Il falsopiano centrale di circa 2 chilometri ci permette di riposare per poi riprendere nuovamente con la salita ma sempre con le pendenze prima indicate. Dopo questo falsopiano ci dobbiamo solo aspettare un tratto impegnativo dopo la frazione Castello, lo riconosceremo visto che la strada diventa dura proprio su una curva a gomito a destra. Niente paura solo pochi chilometri ci separano dallo scollinamento che avviene in prossimità della Trattoria Betulla.
D’ora in poi i su e giù per un paio di chilometri ci accompagnano verso la frazione Cocca dove inizia la discesa verso Nuvolento.

Salendo da Nuvolento l’ascesa è sempre di 10 Km su strada molto più ampia e frequentata spesso da molte più auto e anche da camion che vanno e vengono dalle cave di marmo. La pendenza media è comunque del 5-6% tranne un paio di brevi tratti più impegnativi, su questo lato essendoci molti tornanti si riesce a riposare di più tra una rampa e l’altra.

Godetevi il panorama dall’alto, nelle giornate limpide si intravede un bel pezzo di Lago di Garda.

Distanza totale: 49235 m
Altitudine massima: 671 m
Altitudine minima: 125 m
Totale salita: 1242 m
Totale discesa: -1241 m
Total time: 02:56:34
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.