Baldo irraggiungibile :-(

Nonostante le condizioni avverse abbiamo nuovamente tentato la salita sul Baldo da Prada di San Zeno di Montagna (VR).

Come già visto nell’articolo del 13 Febbraio 2016 questa volta abbiamo lasciato l’auto nel parcheggio delle “due pozze”.
La temperatura alle 8:30 è già sotto lo zero ed il vento a questa altitudine soffia forte.
Partiamo subito sotto una pioggia ghiacciata e ci immettiamo sulla carrareccia che sale verso la cima, anche oggi la neve è fresca e vista la giornata nessuno è transitato.
Nel bosco si è riparati dal vento ma appena tentiamo di risalire verso le Creste di Naole, il vento non ti permette nemmeno di risalire il crinale e trasportando la neve ha totalmente coperto la carrareccia…..impossibile proseguire. La neve trasportata dal vento e la poca visibilità causata dalle nuvole basse rendono il paesaggio totalmente bianco senza riuscirne a distinguere ombre o colori.
Dobbiamo retrocedere e rinunciare alla cima.
Rientriamo dal sentiero basso che ci permette almeno di riparaci dal vento, cerchiamo tra la nebbia per almeno 10 minuti la chiesa seicentesca della Madonna della Neve per riuscire a trovarne poi il sentiero che ci riporterà al parcheggio.

Distanza totale: 9303 m
Altitudine massima: 1597 m
Altitudine minima: 1278 m
Totale salita: 552 m
Totale discesa: -555 m
Total time: 03:05:17
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.