Da Caregno verso il Monte Guglielmo

Approfittando delle nevicate che hanno tardato ad arrivare oggi abbiamo effettuato una breve ed anche impegnativa escursione sul Monte Guglielmo partendo da Caregno nella Val Trompia.

Escursione già affrontata varie volte (vedasi anche articoli del 24 Dic.2014 e del 02 Gen. 2015 ), presenta 3 “strappi” particolarmente impegnativi per la loro pendenza, uno subito ad inizio percorso uno a metà e alla fine del sentiero.
Oggi non abbiamo usato le ciaspole sapendo che il percorso è sempre molto gettonato e quindi ben calpestato da vari ciaspolatori o sci-alpinisti.
Una bellissima giornata soleggiata e limpida ma particolarmente zeppa di gente sia lungo il percorso che in cima alla meta.

Evidenzio nelle fotografie del Lago d’Iseo, in bianco&nero, potete vedere l’inizio della realizzazione del “The Floating Piers” di Vladimirov Yavachev Christo

Un tempo di percorrenza complessivo di circa 2h all’andata e 1h e 15 nel ritorno, una distanza complessiva di 15Km ed un dislivello di circa 1000 metri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.